Seleziona la dimensione del testo:

imposta testo molto piccolo imposta testo piccolo imposta testo medio imposta testo grande
 
Territorio>Itinerari naturalistici>3 - DA ZURADILI A PRANU OLLIONIS A SA TREBINA LONGA

DA ZURADILI A PRANU OLLIONIS A SA TREBINA LONGA

Accesso: SS 131, bivio per Marrubiu
Caratteristiche: 
Percorribilità: a piedi
Tipo di Percorso: naturalistico - ambientale
Difficoltà: facile, a tratti medio
Dislivello: da 126 s.l.m. a 809
Lunghezza: circa 15 chilometri
Confini municipali: Comune di Marrubiu e di Morgongiori
Suggerimenti: fare rifornimento d'acqua a Dispensa Muros.

L'ITINERARIO

L'itinerario ricalca l'Itinerario n°2 fino a Dispensa Muros.

Da Dispensa Muros, quota 428 s.l.m. appena qualche decina di metri a ci si trova in un paesaggio di antiche formazioni vulcaniche di andesiti balcaniche, dociti, rioliti. La strada divide uno dei filoni vilcanici che per i fenomeni di erosione differenziale si protendono fuori del terreno per qualche centinaio di metri e che formano proprio il muro.


Alla destra la punta di Rocca tressa, a sinistra quella di Conca su cauli. La strada ora è più rapida, da affrontare con passo non svelto e, dopo qualche centinaio di metri, in località Zipaneas, si arriva a quota 569 s.l.m.. Dopo un'ansa, sempre in pendenza accentuata, la strada prosegue fino ad arrivare al valico di Pranu ollionis (642 s.l.m.).

Lasciando la biforcazione di destra, che reca a Porteddu muros e quella di sinistra che è in ripida discesa, ci si incammina per il sentiero centrale. Non è proprio strada, ma semplice viottolo che è necessario seguire con attenzione per non perderlo.

Dopo circa 15 minuti si arriva a Bruncu de congius e si incontra la strada che da S'Acqua frida porta a Sa trebine lada. Si prosegue a destra: si è in territorio del comune di Morgongiori. Il percorso ora è pianeggiante ed il paesaggio è formato dal limite della lecceta a destra, e da grandi spazi dove, alla sinistra, oltre le felci è presente la macchia mediterranea bassa composta prevalentemente da felci arborescenti, da rosa canina, da pini di rimboschimento.

Ai primi di Aprile sono presenti le meravigliose peonie e i pancrazi illirici. Le pale per lo sfruttamento dell'energia eolica rendono il paesaggio quasi surreale.
Proseguendo si incontra una piccola caserma e, svoltando a destra, dopo qualche centinaia di metri, si para Sa Trebina Longa (altitudine 809 s.l.m.) ch emostra tutta la sua imponenza.

Il panorama spazia su gran parte del Campidano, sul Golfo di Oristano, sul Montiferru: lo spettacolo è davvero meraviglioso e fa dimenticare la fatica e lo sforzo per arrivarci.
Per tornare a valle seguire esattamente l'itinerario già fatto: è sconsigliabile tentare altre vie perchè si rischia di perdersi ed è assai difficile orientarsi data la fitta vegetazione del bosco: il Monte Arci non bisogna mai affrontarlo da soli!

Fonte 

Questi itinerari sono tratti dal libro 'MARRUBIU TERRITORIO E TRADIZIONI' per gentile concessione dell'autore Isidoro Meloni

Cerca nel sito



Seguici su:

  FacebookTwitterYouTube Rassegna Stampa Locale

In Evidenza

   




Il Bilancio Partecipato

Il Bilancio Partecipativo

Linea diretta con il Comune
Skype Me™!

Vuoi chiedere qualcosa al Comune?
Vuoi segnalare qualcosa?
Puoi scrivere un'email a info@comunemarrubiu.it oppure puoi contattarci con Skype, il servizio di comunicazione gratuita tra computer.

Chiamaci con Skype >

Scrivi un'email >

Comune di Marrubiu - Piazza Roma, 7 - 09094 Marrubiu (OR) - Tel. 0783-85531 - Fax 0783-858209 - Cod. Fisc. 80001090952
Indirizzo di Posta Elettronica Certificata: protocollo@pec.comunemarrubiu.it

Valid HTML 4.01 Transitional Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 

Credits: J-Service srl realizzazione siti web